Regione Sardegna zona omogenea Olbia Tempio

Turismo Spettacolo e Promozione Territoriale ex Provincia Olbia Tempio

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

ARCHEOLOGIA IN GALLURA E MONTE ACUTO -

“ARCHEOLOGIA IN GALLURA E MONTE ACUTO – DISTRETTI E ITINERARI – AZIONE PILOTA”


Nell’ambito del  Piano provinciale di Promozione 2011, per la parte realizzata dall’Assessorato del Turismo, si colloca un prodotto di promozione turistica che si è concretizzato quest’anno solo come Azione Pilota sotto la denominazione “Archeologia in Gallura e Monte Acuto – Distretti e Itinerari – Azione Pilota”.

Con questa azione-pilota sono stati individuati due distretti geografici omogenei, uno in Gallura (che comprende i territori dei Comuni di Arzachena e Palau), definito all’interno di aree costiere  già valorizzate dal punto di vista turistico, e l’altro interno nel Monte Acuto (comprendente i territori di Alà dei Sardi e Buddusò”) riguardante zone meno conosciute e non ancora meta di flussi turistici rilevanti, all’interno di ognuno dei quali sono stati descritti e mappati su base GIS i principali beni culturali presenti (risalenti sia all’epoca preistorica che a quella nuragica, a periodo storico antico ed a quello storico moderno, sino ad includere l’ambito naturalistico), distinguendo tra beni fruibili dal punto di vista turistico, beni non fruibili, beni collocati in terreni privati e beni di cui non è stata ancora verificata la fruibilità. Attraverso sopralluoghi  sul campo ed attività di ricerca e di studio è stato creato un “geodatabase”, che implementa i dati ed elementi rilevati. Ogni dato potrà essere utilizzato come strumento di ricerca all’interno del database geografico, una sorta di googlemap a carattere territoriale-culturale.

Due sono gli itinerari archeologico-culturali individuati come itinerari pilota o sperimentali, uno per ciascuno dei due distretti pilota, che riportano attraverso testi ed immagini la descrizione dettagliata dei beni storico- archeologici e culturali ivi presenti (organizzati in modo da poter essere resi sia in formato cartaceo che multimediale), del percorso necessario per raggiungere gli stessi nell’arco temporale di una sola giornata con l’indicazione della tempistica e la mappa.

Tutti gli elementi raccolti nel “geodatabase” sono utili per consentire concretamente al turista di conoscere il nostro ricco patrimonio archeologico e culturale, e nel contempo di raggiungere i siti nell’arco di una giornata e così poter promuovere al meglio la possibilità di soggiorni e  di escursioni anche nelle aree interne in qualsiasi periodo dell’anno.

L’Azione Pilota si conclude con la definizione, sulla base di quanto elaborato, delle linee progettuali di un intervento che interessi tutto il territorio provinciale, e quindi tutti i distretti storico-archeologici della Provincia Olbia-Tempio, e che comprenda un processo di progettazione partecipata “multistakeholder” (coinvolgendo operatori della ricettività e di servizi turistici vari) attraverso il riconoscimento e la condivisione dei valori e del patrimonio inestimabili che possediamo.

Questo prodotto potrà infine essere promosso attraverso le nuove tecnologie ed i più moderni software ed applicativi, quali ArcGis, Grass, QGis, GvSig, Google Maps, Google Earth, etc.


You are here: Home